Fortescue: la domanda di minerale resta forte in Cina

mercoledì, 09 dicembre 2020 16:58:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Fortescue Metals Group, tra i principali produttori australiani di minerale di ferro, ha dichiarato che la domanda di minerale ferroso australiano è rimasta forte in Cina.

A ottobre le esportazioni australiane di minerale di ferro hanno raggiunto i 10,9 miliardi di dollari e più dell’80% del totale è stato spedito al paese del Dragone. 

Elizabeth Gaines, amministratore delegato della società, ha affermato che la società si aspetta che la domanda dei clienti cinesi rimarrà forte in futuro. 

Dopo che in Cina a ottobre è stato imposto il divieto all'import di coking coal proveniente dall’Australia, sono sorte delle tensioni commerciali tra i due paesi e si è temuto che anche le importazioni di minerale ferroso potessero essere soggette a limitazioni.


Ultimi articoli collegati

Ucraina: export di minerale ferroso in aumento nel 2020

Minerale di ferro, prezzi al 13 gennaio

Minerale di ferro, prezzi al 12 gennaio

Minerale di ferro, prezzi all'8 gennaio

Timori legati all'offerta, il minerale di ferro supera i 170 $/t