Corea del Sud: dazi provvisori sull'import di prodotti piani inossidabili da tre paesi

venerdì, 19 febbraio 2021 12:58:11 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il Ministero del Commercio, dell'Industria e dell’Energia sudcoreano ha annunciato i risultati preliminari dell'indagine antidumping (AD) sull'import di determinati prodotti piani in acciaio inossidabile con spessore pari a 8 mm provenienti da Cina, Indonesia e Taiwan. 

L’indagine è stata avviata a settembre 2020 a seguito di una denuncia presentata lo scorso 20 luglio dal produttore sudcoreano Pohang Iron and Steel Co. (POSCO) e copre il periodo dal 2017 al 2019. 

L'indagine ha fissato aliquote del dazio che si attestano al 49,04% per la Cina, al 29,68% per l’Indonesia e nel range del 9,20-9,51% per Taiwan. 

Una decisione definitiva è attesa per luglio di quest'anno. 

I prodotti in oggetto sono attualmente classificati con i codici tariffari 7219.12.1010, 7219.12.1090 e 7219.12.9000. 


Ultimi articoli collegati

Coils a freddo in acciaio inox, Ue istituisce dazio AD definitivo contro Cina e Taiwan

Ucraina avvia indagine antiduming sui tubi ss trafilati e laminati a freddo cinesi

Cina: i tagli alla produzione spingono il prezzo delle billette verso i 700 $/t CFR

Malaysia: dazi antidumping sui trefoli cinesi

Giappone: produzione di acciaio grezzo a -1,3% a luglio