CISA: calo della produzione giornaliera di acciaio, scorte in aumento

mercoledì, 26 febbraio 2020 17:01:42 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La China Iron and Steel Association (CISA) ha riferito che a metà febbraio (11-20 febbraio) la produzione media giornaliera di acciaio grezzo delle imprese siderurgiche cinesi di medie e grandi dimensioni – tutte associate CISA – è stata pari a 1,8349 milioni di tonnellate, facendo registrare una diminuzione del 5,39% rispetto a inizio febbraio (1-10 febbraio).

Le scorte sul mercato siderurgico cinese hanno continuato a far segnare significativi aumenti a causa della debolezza della domanda, dovuta a sua volta alla diffusione del coronavirus. Al 20 febbraio, le scorte di acciai finiti delle imprese siderurgiche cinesi di medie e grandi dimensioni in Cina erano pari a 21,3415 milioni di tonnellate, in aumento del 15,27% rispetto al 10 febbraio, raggiungendo un nuovo picco record.

Secondo i dati di SteelOrbis, il prezzo medio del tondo sul mercato cinese ha continuato a scendere a causa dell’epidemia di coronavirus nel paese asiatico. Lo scorso 20 febbraio il prezzo medio del tondo in Cina è ammontato a 3.557 RMB/t (507,2 $/t), facendo registrare un calo di 76 RMB/t (10,8 $/t) rispetto al 11 febbraio.

1 $ = 7,0126 RMB


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 39

Produzione cinese di minerale ferroso in aumento ad agosto

Cina: forte incremento della produzione di coils ad agosto

Cina: produzione di carbone in lieve diminuzione nei primi otto mesi

In crescita la produzione siderurgica di Hunan Valin Steel ad agosto