Cina: output industriale del settore siderurgico in crescita a gennaio-ottobre 2021

lunedì, 15 novembre 2021 16:27:22 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nel periodo gennaio-ottobre, in Cina nel settore dei metalli ferrosi e della laminazione la produzione industriale con elevato valore aggiunto è aumentata del 3% su base annua, con questo tasso di crescita in calo di 2 punti percentuali rispetto a quanto registrato nei primi nove mesi dell’anno.

Nel periodo gennaio-ottobre del 2021, complessivamente la produzione industriale ad alto valore aggiunto è aumentata del 10,9% su base annua (0,9 punti percentuali in meno rispetto al periodo gennaio-settembre 2021).

Sempre nei primi dieci mesi del 2021, dei 41 settori industriali della Cina, 28 hanno registrato incrementi annui della produzione industriale ad alto valore aggiunto.

In particolare, il settore dell'estrazione dei minerali e quello manifatturiero sono aumentati del 4,8% e dell’11,3% su base annua, ovvero rispettivamente 0,1 e 1,2 punti percentuali in meno rispetto a quanto osservato nel periodo gennaio-settembre 2021.

Fonti: Ufficio nazionale di statistica cinese (NBS)


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, scorte a +0,66% nei porti cinesi

Cina, crolla l'export di lamiere di acciaio da settembre a ottobre

Cina, output di HRC: la crescita rallenta a gennaio-ottobre

Cina: produzione di carbone a +4% a gennaio-ottobre 

Carbone, nello Shandong dal 2018 eliminati 28 milioni ton di capacità