British Steel pronta a trattare con altri offerenti

giovedì, 24 ottobre 2019 11:56:17 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il curatore fallimentare di British Steel ha espresso la volontà di parlare con altri offerenti riguardo all'acquisizione dell’acciaieria britannica, in quanto il periodo di esclusività concesso alla turca Ataer Group per concludere l’accordo è in scadenza questa settimana.

«Mentre proseguono le trattative con Ataer, è ora possibile un confrontoanche con altre parti che hanno espresso e rinnovato il loro interesse nell’acquisizione dell’intero gruppo British Steel - ha dichiarato il curatore fallimentare -. Ho istruito gli amministratori straordinari a mettersi in contatto con le parti interessate; i team della due diligence sono attesi nei prossimi giorni e settimane per visitare gli impianti. Nel frattempo Ataer conferma un forte interesse verso l'acquisizione e continuiamo a discutere dettagliatamente con loro per concludere la vendita».

Dopo che è stato concesso il periodo di esclusiva ad Ataer, hanno espresso interesse per l’acquisizione di British Steel il produttore cinese di tondo Jingye e più recentemente Liberty House, guidata da Sanjeev Gupta.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi in forte aumento sulla scia dei rialzi dei future

Perù: vendite di tondo in rialzo a settembre

Cresce la produzione colombiana di acciaio grezzo in ottobre

USA: i prezzi dei coils a caldo si rafforzano ulteriormente

Importazioni di tubi per condotte in calo in ottobre