Turchia: cala la domanda di tubi saldati in Europa

mercoledì, 26 settembre 2018 17:14:19 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, la Turchia sta continuando a chiudere vendite di tubi saldati nelle aree del Medio Oriente e dei Balcani. Ciononostante, la domanda è calata formente in Europa dal momento che i compratori del Vecchio Continente hanno iniziato a rivolgersi prevalentemente a produttori locali. Di conseguenza, le esportazioni turche verso l'UE sono diminuite nelle ultimissime settimane.

Attualmente i produttori turchi offrono tubi ERW e tubolari strutturali spessi 2-4 mm e realizzati da coils laminati a caldo grado S235 a norma EN 10219 a prezzi tra i 630 e i 660 $/t FOB. La maggior parte delle offerte tuttavia si attesta a 650-660 $/t, precisano le fonti. 


Ultimi articoli collegati

Tondo e vergella, la Turchia alza i prezzi

Tubi saldati, prezzi turchi sostenuti da domanda e materie prime

Coils a caldo, i produttori turchi alzano i prezzi

Turchia: dazi aggiuntivi su 800 prodotti tra cui alcuni acciai piani e tubi

Migliora la domanda di tubi saldati turchi