Lievi aumenti del prezzo del rottame in Cina

martedì, 20 agosto 2019 14:41:14 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi del rottame hanno fatto registrare leggeri aumenti in Cina negli ultimi sette giorni. Il volume degli scambi è cresciuto rispetto alla settimana precedente e si attesta ora su livelli medi. La ripresa dei prezzi degli acciai finiti e dei future sui metalli ferrosi ha fornito un certo grado di supporto alle quotazioni della materia prima. Ciononostante, alcune acciaierie stanno ancora limitando la propria produzione per via delle recenti misure di protezione ambientale e questo ha impedito ai prezzi del rottame di registrare aumenti più significativi. Secondo le previsioni, nei prossimi sette giorni il mercato dovrebbe registrare solo lievi oscillazioni.

Prodotto

Spec.

Origine

Prezzo (RMB/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. settim. (RMB/t)

HMS scrap

> 6 mm

Tianjin

2.810

398,6

+30

Liupanshui

2.600

368,8

+20

Zhangjiagang

2.520

357,4

0

Handan

2.745

389,4

+35

Nanchang

2.670

378,7

+25

Anyang

2.680

380,1

+25

Jinan

2.770

392,9

+60

Media

2.685

380,9

+28

 Prezzi franco magazzino, IVA 13% inclusa.

1 $ = 7,05 RMB


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: rimbalzo delle offerte dalla Cina, che però perdono competitività       

Turchia: ulteriori aumenti di prezzo sul mercato del rottame

Coronavirus: aziende siderurgiche operative ma con misure di prevenzione

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in aumento a dicembre

Taiwan: China Steel Corporation alza i prezzi per il secondo trimestre