Italia: mercato locale del rottame stabile per via della scarsità di domanda e offerta

venerdì, 14 giugno 2024 09:42:38 (GMT+3)   |   Brescia
       

Anche questa settimana il mercato locale del rottame in Italia non ha visto grandi cambiamenti e i prezzi sono rimasti sostanzialmente invariati.  Gli operatori del mercato si aspettano che i prezzi rimangano stabili o che oscillino all’interno di un intervallo limitato per tutto il periodo estivo.

Il mercato locale del rottame è stato molto calmo nell’ultima settimana e le fonti di SteelOrbis riportano un sostanziale equilibrio tra domanda e offerta, entrambe fiacche al momento, che si è tradotto in prezzi invariati. Secondo le fonti «qualcuno ha già rallentato o fermato la produzione mettendo gli operai in cassa integrazione» mentre altre acciaierie stanno programmando degli stop per il prossimo mese nel tentativo di far fronte alla bassa richiesta di prodotti finiti. «La domanda [del finito] non dà segnali di ripresa e il tentativo di alzare i prezzi non sta dando i risultati sperati. I livelli di inventario iniziano ad essere elevati», ha commentato il funzionario di un’acciaieria, aggiungendo che per questi motivi continueranno a cercare di abbassare i prezzi di acquisto del rottame.

Secondo i commercianti «i produttori continuano a parlare di ribassi solo per condizionare il mercato e non dover subire ulteriori aumenti». Le fonti concordano sul fatto che non ci sia spazio per ulteriori cali della materia prima da forno elettrico poiché «le nuove cadute sono care e c’è lotta tra i commercianti per portarsi a casa il materiale dalle officine». Un altro contatto è d’accordo e ha aggiunto: «il rottame è poco e gli serve» e secondo la maggior parte delle fonti anche i segnali provenienti dal mercato internazionale non indicano possibili movimenti al ribasso per il rottame italiano. Gli operatori si aspettano quindi un mercato sostanzialmente stabile da qui alla fine delle vacanze estive, con possibili oscillazioni in un intervallo molto limitato a seconda delle necessità delle singole acciaierie.

Qualità  

Prezzo medio spot (€/t)
14 giugno

Prezzo medio spot (€/t)
7 giugno

Torniture (E5)  

325-335

325-335

Demolizioni (E3)  

345-360

345-360

Frantumato (E40)  

385-395

385-395

Lamierino (E8)   

380-390

380-390

Prezzi reso acciaieria, IVA esclusa

Per quanto riguarda il mercato locale del rottame spagnolo, i prezzi sono rimasti stabili questa settimana; le fonti riferiscono che le scorte delle acciaierie sono molto basse, ma anche la domanda è piuttosto fiacca. Si prevede un rallentamento della produzione nel prossimo futuro, poiché alcuni produttori si fermeranno per alcuni giorni per manutenzione, ma le acciaierie sono sotto pressione per acquistare abbastanza materia prima. Pertanto, i commercianti si aspettano piccoli aumenti dei prezzi, che sperano di discutere la prossima settimana, quando si terrà a Madrid il 21° Congresso Nazionale sul Riciclaggio e il Recupero organizzato dalla Federación Española de la Recuperación y el Reciclaje (FER) (19-20 giugno).

Qualità  

Prezzo medio spot (€/t)
14 giugno

Prezzo medio spot (€/t)
7 giugno

Torniture (E5)  

325-330

325-330

 Cesoiato (E1)  

345-350

345-350

Demolizioni (E3)  

370-375

370-375

Frantumato (E40)  

375-380

380-385

Prezzi reso acciaieria, IVA esclusa


Articolo precedente

Bangladesh, rottame: attività inesistente sul mercato import, prezzi relativamente stabili

15 lug | Rottame e materie prime

Taiwan, mercato del rottame ancora stabile

15 lug | Rottame e materie prime

Voetnam e Corea del Sud: ancora deboli i mercati del rottame

12 lug | Rottame e materie prime

Italia: ulteriori correzioni al ribasso dei prezzi locali del rottame in vista delle fermate estive

12 lug | Rottame e materie prime

Taiwan, importazioni di rottame in calo nel periodo gennaio-giugno

11 lug | Notizie

Turchia, rottame: le acciaierie acquistano due nuovi carichi deep sea

10 lug | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: prezzi import stabili

10 lug | Rottame e materie prime

India, rottame: prezzi import sostanzialmente stabili, acciaierie sotto pressione per la crisi di liquidità

10 lug | Rottame e materie prime

Spagna, produzione siderurgica in aumento a maggio

10 lug | Notizie

Turchia, il rottame da cantieristica navale si attesta a 375-390 $/t

10 lug | Rottame e materie prime