India, rottame: aumentano i prezzi all’importazione

giovedì, 14 luglio 2022 09:04:48 (GMT+3)   |   Calcutta
       

I prezzi import del rottame sono fortemente aumentati in India a causa di un aumento significativo degli acquisti dovuto al consolidamento del mercato locale indiano del tondo e alle aspettative che il mercato globale del rottame abbia raggiunto il minimo.

I prezzi del rottame frantumato in container dall’UE sono saliti a 480-490 $/t CFR rispetto ai 455-470 $/t CFR porto di Nhava Sheva riportato a metà della scorsa settimana. Gli ambienti commerciali hanno affermato che un'acciaieria con sede nell'India occidentale ha riferito di aver acquistato 2.000 tonnellate di rottame frantumato dall’UE a questo livello per Nhava Sheva, anche se all'inizio di questa settimana il livello negoziabile era di 475 $/t CFR. Tenendo conto che le offerte al Pakistan sono già a 495 $/t CFR per questo tipo di rottame, le fonti indiane ritengono che le offerte aumenteranno ulteriormente nel prossimo futuro.

Alcune fonti hanno affermato che parte dell'interesse all'acquisto si è spostato sul rottame HMS I/II (80:20) dall'Africa occidentale, con offerte che sembrano essere relativamente inferiori. Due società di commercio di rottame con sede a Mumbai che agiscono come un consorzio hanno confermato un ordine per 5.000 tonnellate di rottame dall'Africa occidentale a circa 440 $/t CFR porto di Chennai per la spedizione di settembre.

Il prezzo dell'HMS I/II (80:20) franco Dubai è stato riportato a 450-460 $/t CFR porto di Nhava Sheva, leggermente inferiore alle offerte a 465 $/t CFR di una settimana fa. Secondo le fonti, un commerciante locale ha riportato un accordo per 1.000 tonnellate di rottame franco Dubai a circa 450 $/t CFR, mentre un'acciaieria con sede nell'India centrale ha concluso un affare dalla stessa origine per 3.000 tonnellate a un prezzo leggermente superiore di 455 $/t CFR.

 «C'è stato un aumento significativo sia del numero di acquirenti che di offerte sul mercato nell'ultima settimana – ha affermato un commerciante con sede a Mumbai. Gli operatori si stanno orientando verso l'idea che i prezzi import potrebbero aver toccato il minimo e stanno diventando più attivi. Sebbene il mercato asiatico sia ritenuto relativamente tranquillo, si pensa che gli acquirenti di India e Bangladesh stiano assorbendo prezzi più elevati».

«Naturalmente, le indicazioni sono che le prenotazioni aggregate per canali commerciali sono più elevate e c'è un rifornimento più aggressivo rispetto agli utenti effettivi», ha continuato.


Articolo precedente

Taiwan, rottame: mercato import sale ancora, la domanda di acciaio si riprende leggermente

06 feb | Rottame e materie prime

Assofermet, rottame: preoccupazioni sul costo dei trasporti

06 feb | Notizie

Europa, export: in aumento il rottame verso la Turchia, dai Paesi baltici a 426 $/t CFR

03 feb | Rottame e materie prime

Turchia: chiuso un accordo di rottame dall’UE a 417 $/t CFR

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia: nuovo aumento dei prezzi import del rottame, il sentiment è ancora forte

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia, i prezzi del rottame deep sea raggiungono 420-422 $/t nei nuovi accordi

31 gen | Rottame e materie prime

Il rottame europeo in Turchia sale a 414 $/t CFR

30 gen | Rottame e materie prime

EUROFER chiede all’UE di includere i rottami nell’elenco delle materie prime critiche

27 gen | Notizie

Giappone, scendono le esportazioni di rottami nel 2022

27 gen | Notizie

Rottame: in Turchia leggero aumento dei prezzi in un altro accordo dagli USA

26 gen | Rottame e materie prime