Germania, forte calo nel mercato locale del rottame

mercoledì, 30 novembre 2022 09:48:16 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nonostante le aspettative iniziali di prezzi relativamente stabili nel mese di novembre, i prezzi locali del rottame in Germania sono diminuiti significativamente nell'ultimo mese. Secondo le fonti, «Questo è un riflesso del calo osservato dal lato delle esportazioni, e anche della minore domanda ricevuta dalle acciaierie tedesche». Nel mese di settembre i prezzi locali del rottame in Germania non hanno seguito l'andamento globale e hanno indicato un trend relativamente stabile, quindi il calo registrato a novembre è stato maggiore rispetto ad altre regioni.

Tuttavia, SteelOrbis ha appreso che la ripresa della domanda di rottame proveniente dalla Turchia sta sostenendo il mercato locale tedesco del rottame. Nella parte orientale del paese, le acciaierie stanno aumentando le loro quotazioni di approvvigionamento per mantenere il flusso di rottami, che è rimasto piuttosto basso. Come accennato in precedenza, le aziende di raccolta tedesche non hanno fretta di accettare nuovi contratti, sono solo interessati a rispettare gli impegni derivanti dai precedenti accordi con i produttori tedeschi. «Tutto ciò che vendo d'ora in poi comporta il rischio che io paghi tasse più alte. Anche se raccolgo rottame, lo stoccherò e aspetterò fino al prossimo anno», ha commentato un’azienda di racolta in Germania. Alcune fonti tedesche prevedono che i prezzi nel mercato locale aumenteranno in linea con il mercato internazionale e sperano in migliori quotazioni all'inizio del 2023.

Secondo gli ultimi dati forniti dal Bundesvereinigung Deutscher Stahlrecycling-und Entsorgungsunternehmen e.V. (BDSV), nei primi 20 giorni di novembre i prezzi locali del rottame sono scesi di 5,3-21,2 €/t su base mensile. Invece, il calo su base annua è ora compreso tra 56,2 e 116,3 €/t.

Prezzi medi franco partenza per transazioni effettuate in tutto il territorio tedesco nei primi 20 giorni del mese. Rilevazioni a cura di Bundesvereinigung Deutscher Stahlrecycling- und Entsorgungsunternehmen e.V.

Categoria 

(€/t)

Prezzo
novembre 2022 (€/t) 

Prezzo
ottobre 2022 (€/t) 

Prezzo
novembre 2021 (€/t) 

Var. mens. (%) 

Var. annua (%) 

E1

276,1

297,3

336,3

-21,2

-60,2

E2/E8

330,6

346

446,9

-15,4

-116,3

E3

319,7

326,3

396,2

-6,6

-76,5

E40

340,3

345,6

396,5

-5,3

-56,2

E5M

240,5

251,4

325,2

-10,9

-84,7

Specifiche:

E1: spessore ≥ 4 mm, dimensioni massime 1,50X0,50x0,50 m (cesoiato)
E2/E8: dimensioni massime 1,50X0,50x0,50 m (lamierino)
E3: spessore ≥ 6 mm, dimensioni massime 1,50X0,50x0,50 m (demolizioni)
E40: escluso rottame incenerito o da raccolta, densità ≥ 1,1 ton/m3, Fe≥92% (proler)
E5M: escluse torniture di ghisa e di acciaio automatico (torniture)


Articolo precedente

Bangladesh, import rottame: prezzi in leggero calo per i containerizzati, stallo per le rinfuse

01 mar | Rottame e materie prime

Italia: prezzi locali del rottame invariati, previsti cali nelle prossime settimane

01 mar | Rottame e materie prime

CISA: costo del carbone da coke in Cina in calo a gennaio

29 feb | Notizie

Turchia, crollo delle quotazioni del rottame deep sea

29 feb | Rottame e materie prime

Pakistan, rottame: gli importatori cercano di spingere al ribasso, ma un ulteriore calo è poco probabile

28 feb | Rottame e materie prime

India: improbabile che i prezzi di importazione del rottame scendano ancora

28 feb | Rottame e materie prime

Stati Uniti, rottame: previsto calo dei prezzi a marzo

26 feb | Rottame e materie prime

Messico, rottame: in calo le vendite all’ingrosso a dicembre

26 feb | Notizie

Bangladesh, rottame: attività inesistente sul mercato import, prezzi relativamente stabili

23 feb | Rottame e materie prime

Germania, prezzi locali del rottame in leggero aumento a febbraio

23 feb | Rottame e materie prime