Cina: lieve incremento dei prezzi del rottame

martedì, 06 febbraio 2018 18:04:10 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Nell'ultima settimana i prezzi del rottame sono prevalentemente aumentati in Cina, mentre il volume degli scambi è rimasto complessivamente su livelli medio-bassi. I prezzi della materia prima hanno risentito positivamente dell’andamento rialzista delle quotazioni dei semilavorati e degli acciai finiti, nonché delle operazioni di ricostituzione scorte da parte delle acciaierie locali. In alcune regioni della Cina, alcuni commercianti hanno già lasciato il mercato in vista delle festività di Capodanno, costringendo alcuni produttori siderurgici ad aumentare i prezzi d’acquisto per poter ottenere materiale. Per quanto riguarda i prossimi sette giorni, si prevede che le quotazioni del rottame rimarranno stabili sul mercato cinese per via delle festività locali.

Prodotto

Spec.

Origine

Prezzo (RMB/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. settim. (RMB/t)

HMS

> 6 mm

Tientsin

2.615

416

↑35

Liupanshui

2.110

336

0

Zhangjiagang

2.550

406

↑40

Handan

2.540

404

↑110

Nanchang

2.335

372

0

Anyang

2.450

390

↑30

Jinan

2.520

401

0

Media

2.446

389

↑31

Prezzi franco magazzino, IVA 17% inclusa. 


Ultimi articoli collegati

Cina: calo delle importazioni di coking coal a maggio

Cina verso il divieto dell'importazione di rifiuti solidi, rottami ferrosi esclusi

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 26

Cina: prezzi di ferrosilicio, ferromanganese e silicomanganese – settimana 26

Cina: crescono produzione giornaliera e scorte di acciaio