USA: forte diminuzione dei prezzi degli zincati a caldo

martedì, 04 giugno 2019 09:46:57 (GMT+3)   |   San Diego
       

Rispetto a una settimana fa, i prezzi dei coils zincati a caldo (HDG) e Galvalume sono calati di 55 dollari sul mercato statunitense, riflettendo esattamente ciò che sta succedendo nei mercati dei coils a caldo e dei coils a freddo. I prezzi base si attestano attualmente a 805-849 $/t franco produttore, contro il picco di 1.113 $/t raggiunto alla fine di luglio 2018. 

I volumi di importazione si sono ridotti in modo significativo, dalle 317.666 tonnellate di aprile 2018 alle 215.577 di aprile di quest'anno. Ciononostante, gli elevati tassi di utilizzo della capacità produttiva continuano a far sì che l'offerta presente sul mercato superi abbondantemente la domanda. «Il problema - ha commentato un operatore locale - è che nessuna delle acciaierie è propensa a ridurre la produzione, poiché tutte temono di perdere quote di mercato». Al momento l'unica nota positiva sembra essere il trend laterale previsto questo mese per le quotazioni del rottame. 


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo