Turchia: il mercato dell'inox si indebolisce ulteriormente

lunedì, 15 ottobre 2018 10:23:13 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana il volume degli scambi si è ridotto ulteriormente nel mercato turco dell'acciaio inossidabile. I compratori sono molto preoccupati dell'elevata volatilità del tasso di cambio lira turca/dollaro statunitense, pertanto si stanno limitando a monitorare il mercato. 

In questo contesto, i prezzi sono rimasti invariati rispetto a sette giorni fa: quelli dei coils laminati a freddo (CRC) in acciaio inox grado 2B serie 304 si attestano a 2.600-2.700 $/t franco produttore, mentre quelli dei CRC in acciaio inox 2B serie 430 sono pari a 1.600-1.700 $/t franco produttore.

Intanto, in data 11 ottobre, il prezzo cash del nichel sul London Metal Exchange (LME) ha chiuso a quota 12.420 $/t. 


Ultimi articoli collegati

Turchia estende dazio provvisorio sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio

Rottame, prezzi in crescita nei recenti scambi USA-Turchia

Tosyali Holding accelera gli investimenti in Angola

Turchia: Kardemir vende oltre 60.000 tonnellate di billette

Turchia: dazio aggiuntivo sulle importazioni di alcuni prodotti in acciaio