Romania, piani: prezzi stabili, ma forse vicini al fondo

venerdì, 23 giugno 2023 17:35:48 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Sebbene l’unico produttore rumeno di piani abbia offerto notevoli riduzioni per diverse settimane, ha ora deciso di sospendere le offerte, proprio come i commercianti locali. Secondo gli operatori di mercato, i prezzi hanno quasi raggiunto il punto più basso. Tuttavia, poiché la domanda è ancora insufficiente, la maggior parte dei fornitori ha scelto di mantenere il silenzio.

«Nessun cambiamento in termini di prezzi da parte nostra» ha commentato a SteelOrbis un rappresentante del produttore. «Anche la domanda è ancora estremamente bassa. In generale, il mercato sta cercando un fondo e spera che sia questo, ma nessuno è disposto a prendere una posizione».

Il produttore nazionale di acciaio in Romania mantiene i livelli della settimana precedente e offre coils laminati a caldo (HRC) e a freddo (CRC) rispettivamente a 655 €/t franco produttore e 770 €/t franco produttore. Allo stesso modo, i prezzi dei fogli laminati a caldo (HRS) e a freddo (CRS) sono rimasti invariati rispetto alla scorsa settimana, rispettivamente a 800-820 €/t franco magazzino e 960-1.000 €/t franco magazzino.

Inoltre, i prezzi sul mercato interno per zincati a caldo (HDG) e prevernicati nella categoria degli acciai rivestiti sono rimasti invariati su base settimanale, rispettivamente a 800 €/t franco produttore e 1.090 €/t franco produttore.

Nel segmento delle importazioni, l’Ucraina avrebbe tentato di aumentare l’offerta di HRS questa settimana rispetto alle offerte precedenti. Secondo le fonti, le offerte sono aumentate da 645 €/t a 685-690 €/t DAP, mentre i CRS sono stati offerti a 800 €/t DAP.


Articolo precedente

Romania, piani: prezzi stabili, in ripartenza le acciaierie locali la prossima settimana

09 feb | Piani e bramme

Romania, piani: stabili i prezzi locali, ma le prospettive rimangono scarse

02 feb | Piani e bramme

Turchia, piani: prezzi relativamente stabili, attività moderata

26 gen | Piani e bramme

Russia: continuano le esportazioni graduali di coils a caldo, mentre le vendite locali sono deboli

09 gen | Piani e bramme

Cina: modificati i codici tariffari per gli HRC, i CRC e gli acciai rivestiti, attese riduzioni sulla tassa di ...

22 dic | Notizie

Romania, coils laminati a caldo: l’unico produttore nazionale aumenta i prezzi, ma i commercianti li mantengono ...

21 dic | Piani e bramme

Romania, piani: unico produttore taglia gli HDG e i PPGI, stabili gli HRC

06 dic | Piani e bramme

Turchia: prezzi dei rivestiti e dei laminati a freddo aumentano per il miglioramento dell’umore e per la forza degli ...

05 dic | Piani e bramme

Stabili i prezzi dei piani in Romania in vista delle festività natalizie

01 dic | Piani e bramme

Turchia, coils a caldo: prezzi stabili per ora, le offerte import fluttuano

25 ott | Piani e bramme