Romania, piani: l’acciaieria taglia i prezzi a causa del mercato sfavorevole

lunedì, 29 maggio 2023 12:12:47 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La lunga tendenza negativa del mercato rumeno dei piani è proseguita anche la scorsa settimana, contribuendo a peggiorare il sentiment. A causa della persistente scarsa domanda e degli ostacoli economici locali, l’unico produttore rumeno ha deciso di continuare a ridurre i prezzi dei piani. I commercianti locali preferiscono tenere d’occhio gli sviluppi del mercato prima di prendere una decisione sui propri prezzi.

Nell’ultima settimana, i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) di origine nazionale in Romania sono scesi da 680 €/t franco produttore a 760 €/t franco produttore e i coils laminati a freddo (CRC) sono scesi di 50 €/t franco produttore a 780 €/t franco produttore. Analogamente, il prezzo sul mercato interno dell’HDG è sceso di 70 €/t franco produttore da 810 €/t franco produttore e il PGGI è sceso a 1.140 €/t franco produttore da 1.230 €/t franco produttore dalla scorsa settimana.

«Il mercato qui è estremamente tranquillo e purtroppo i prezzi sono scesi ulteriormente» ha dichiarato a SteelOrbis un rappresentante dell’unico produttore rumeno.

Al contrario, nonostante la mancanza di transazioni commerciali sufficienti durante la settimana, i commercianti rumeni di acciaio piano hanno preferito mantenere i loro prezzi.

La scorsa settimana, i loro prezzi per i fogli laminati a caldo (HRS) e laminati a freddo (CRS) sono rimasti stabili rispettivamente a 800-840 €/t franco magazzino e a 960-1.000 €/t franco magazzino.

Non sono invece arrivate nuove offerte di importazione, poiché gli acquirenti rumeni sono rimasti in silenzio a causa dell’umore pessimistico del mercato, ma la Serbia ha ridotto le sue offerte di HRC a 650 €/t DAP dai precedenti 780 €/t DAP.


Articolo precedente

Romania, piani: prezzi stabili, in ripartenza le acciaierie locali la prossima settimana

09 feb | Piani e bramme

Romania, piani: stabili i prezzi locali, ma le prospettive rimangono scarse

02 feb | Piani e bramme

Turchia, piani: prezzi relativamente stabili, attività moderata

26 gen | Piani e bramme

Russia: continuano le esportazioni graduali di coils a caldo, mentre le vendite locali sono deboli

09 gen | Piani e bramme

Cina: modificati i codici tariffari per gli HRC, i CRC e gli acciai rivestiti, attese riduzioni sulla tassa di ...

22 dic | Notizie

Romania, coils laminati a caldo: l’unico produttore nazionale aumenta i prezzi, ma i commercianti li mantengono ...

21 dic | Piani e bramme

Romania, piani: unico produttore taglia gli HDG e i PPGI, stabili gli HRC

06 dic | Piani e bramme

Turchia: prezzi dei rivestiti e dei laminati a freddo aumentano per il miglioramento dell’umore e per la forza degli ...

05 dic | Piani e bramme

Stabili i prezzi dei piani in Romania in vista delle festività natalizie

01 dic | Piani e bramme

Turchia, coils a caldo: prezzi stabili per ora, le offerte import fluttuano

25 ott | Piani e bramme