Coils a caldo e bramme: Severstal chiude le vendite export di novembre

lunedì, 11 ottobre 2021 17:05:13 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Severstal, uno dei tre principali produttori di acciai piani in Russia, è riuscito recentemente a chiudere le vendite all'export sia di coils laminati a caldo (HRC) sia di bramme, grazie principalmente alla domanda proveniente dall'Ue. Ciononostante, i clienti non sono stati sufficientemente attivi da evitare che il produttore concedesse riduzioni di prezzo. Inoltre, l'aumento dei tassi di nolo e l'indebolimento dell'euro hanno accresciuto la pressione sui prezzi FOB. 

Nel segmento degli HRC, Severstal ha venduto in totale circa 130.000 tonnellate, principamente con destinazione Ue. Gli ultimi prezzi nel Nord Europa sono ammontati a 940-960 $/t FOB Mar Baltico, mentre nel Sud Europa sono scesi a quota 820 $/t FOB. I compratori di mercati terzi sono stati disposti ad accettare prezzi fino a 780 $/t FOB. In generale, da metà settembre circa, i prezzi di Severstal in Europa sono calati di 90-120 $/t, mentre in altri mercati l'arretramento è stato di 90 $/t. 

Come accennato, Severstal ha chiuso le vendite della produzione di bramme di novembre, ancora una volta grazie a scambi chiusi soprattutto in Europa. I prezzi più recentemente sono ammontati a 660 $/t FOB, contro i 700 $/t FOB registrati nelle vendite della produzione di ottobre. 


Articolo precedente

Sudest asiatico: acciaierie attive nell’export di bramme, l’import si concentra su altre fonti

24 nov | Piani e bramme

Asia, bramme: prezzi in calo, in linea con il mercato più debole dei laminati a caldo

14 ott | Piani e bramme

Bramme, Asia: tagli alle offerte d’acquisto

20 set | Piani e bramme

Russia, riprese le vendite di laminati a caldo e bramme alla Turchia

12 set | Piani e bramme

Bramme: fermo il mercato asiatico per mancanza di venditori

05 set | Piani e bramme

Turchia, la Russia domina il mercato dei coils a caldo e delle bramme

01 set | Piani e bramme

Russia, vendite aggressive di bramme e laminati a caldo in Turchia

21 lug | Piani e bramme

Russia, ulteriori tagli ai prezzi delle bramme per vendere in Cina

04 lug | Piani e bramme

Effetti ed efficacia delle sanzioni occidentali sul settore siderurgico russo, parte 2

01 lug | Lunghi e billette

Bramme d’importazione: gli ordini arriveranno dall'Europa, non dalla Turchia

17 giu | Piani e bramme