Turchia: nessun accenno di ripresa per la domanda di tondo

venerdì, 11 gennaio 2019 11:16:45 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La domanda di tondo per cemento armato è rimasta debole in Turchia anche in questi primi giorni dell’anno a causa delle previsioni negative circa l’andamento dell’economia locale. Nonostante il calo dei prezzi di importazione del rottame, le quotazioni del tondo sono cresciute di 10 TRY/t nella regione di Marmara a causa del deprezzamento della lira turca rispetto al dollaro USA. Nel resto del paese, i prezzi sono rimasti invece invariati. Non si prevede alcuna ripresa del mercato nel breve periodo a causa della crisi del settore delle costruzioni.

Di seguito sono riportate le quotazioni rilevate il 10 gennaio sul mercato spot:

Regione

Dimensioni

Prezzo (TRY/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. prezzo (TRY/t)
rispetto al 07.01.2019

TRY/t

$/t

Marmara

8 mm

2.458

448

9

8

Marmara

12 mm

2.441

445

9

8

Iskenderun

8 mm

2.441

445

 

0

10

Iskenderun

10 mm

2.428

442

 

0

10

Iskenderun

12 mm

2.415

440

 

0

10

Izmir

8 mm

2.458

448

 

0

10

Izmir

10 mm

2.449

446

 

0

10

Izmir

12 mm

2.441

445

 

0

10

Karabuk

8 mm

2.441

445

 

0

10

Karabuk

12 mm

2.424

441

 

0

10

Prezzi franco magazzino, IVA esclusa.

1 $ = 5,49 TRY


Ultimi articoli collegati

Turchia: export di tondo in lieve crescita nel primo semestre

Tondo, gli esportatori turchi alzano i prezzi

Turchia: prezzi del tondo in salita

Tondo e vergella, gli esportatori turchi provano ad alzare i prezzi

Lieve aumento dei prezzi del tondo in Turchia