Turchia: mercato del tondo stagnante a causa del cambio e delle elezioni

venerdì, 22 marzo 2019 11:03:33 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi del tondo per cemento armato sono rimasti stabili in Turchia dall’inizio di questa settimana. I commercianti locali sono prudenti a causa della volatilità del tasso di cambio tra lira turca e dollaro statunitense e non hanno fretta di modificare i prezzi. Secondo quanto appreso da SteelOrbis, la domanda ha continuato ad essere debole dal momento che i compratori preferiscono acquistare lo stretto necessario in vista delle elezioni locali del prossimo 31 marzo.

Nel frattempo, i produttori turchi Icdas e Izmir Demir Celik hanno mantenuto invariati rispetto al 19 marzo i prezzi del tondo da 12-32 mm: nel primo caso, pari a 2.766 TRY/t (507 $/t), nel secondo caso pari a 2.754 TRY/t (505 $/t); franco produttore, IVA 18% esclusa.

Di seguito sono riportate le quotazioni rilevate ieri 21 marzo sul mercato spot:

Regione

Dimensioni

Prezzo (TRY/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. prezzo (TRY/t)
rispetto al 19.03.2019

TRY/t

$/t

Marmara

8 mm

2.763

507

 

0

3

Marmara

12 mm

2.746

504

 

0

3

Iskenderun

8 mm

2.737

502

 

0

2

Iskenderun

10 mm

2.725

500

 

0

3

Iskenderun

12 mm

2.712

498

 

0

3

Izmir

8 mm

2.737

502

 

0

2

Izmir

10 mm

2.729

501

 

0

3

Izmir

12 mm

2.720

499

 

0

3

Karabuk

8 mm

2.729

501

 

0

3

Karabuk

12 mm

2.712

498

 

0

3

Prezzi franco magazzino, IVA esclusa.

1 $ = 5,45 TRY


Ultimi articoli collegati

Italia, commercio extra UE: esportazioni a +5,2% in gennaio-novembre

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana