Turchia: i prezzi del tondo tornano a calare sull’export

lunedì, 06 agosto 2018 12:12:25 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Dopo essere aumentati di 5 $/t nella settimana precedente, i prezzi del tondo per cemento armato offerto dai produttori turchi all'estero sono calati dello stesso ammontare la scorsa settimana, tornando a 540-550 $/t FOB (peso effettivo). La ragione dell'andamento altalenante dei prezzi è riconducibile alla debolezza della domanda nei mercati di riferimento e al movimento al ribasso dei prezzi del rottame d'importazione in Turchia.

In seguito all'annuncio da parte della Commissione Europea riguardo ai risultati preliminari della sua indagine di salvaguardia sulle importazioni di acciaio, gli acquirenti europei sono tornati ad effettuare gli ordini di tondo che avevano posticipato e le acciaierie turche hanno iniziato a vendere in Europa. Nonostante la domanda di tondo turco in Europa sia rimasta generalmente debole a causa delle vacanze estive, le acciaierie turche hanno ottenuto ordini in Olanda e Germania ad un prezzo di 540-545 $/t FOB (peso effettivo). Allo stesso tempo, i compratori in alcuni paesi europei rimangono cauti nel concludere acquisti a causa delle incertezze riguardanti l'applicazione delle misure commerciali UE presso le dogane e del dazio del 25% sui volumi eccedenti le quote stabilite.

Nel frattempo, un produttore turco ha chiuso una vendita in Libano per 3.000 tonnellate di tondo a 550 $/t CFR (peso effettivo). Inoltre, i produttori siderurgici turchi hanno continuato a riscontrare domanda in altri mercati export come Yemen, Israele e Sud America poiché le loro offerte di prezzo sono state accettate, anche se gli scambi conclusi sono stati numericamente esigui.

Per quanto riguarda il mercato statunitense, la domanda di acciaio turco non si è ripresa, risultando ancora debole. La domanda di tondo per cemento armato turco negli USA, dove le acciaierie turche non riescono ad effettuare vendite dalla prima settimana di luglio, è generalmente debole a causa dei fattori stagionali e del fatto che le scorte di tondo importato in precedenza sono su livelli sufficienti presso i porti. Un altro motivo della scarsa domanda di tondo turco negli Stati Uniti è l'atteggiamento cauto degli acquirenti americani causata dalla dichiarazione del Congresso degli Stati Uniti a sostegno delle cause presentate per la cancellazione dei dazi della Section 232.


Ultimi articoli collegati

Turchia: export di tondo in calo nei primi cinque mesi mesi dell'anno

Tondo e vergella, gli esportatori turchi abbassano i prezzi

Izmir Demir Çelik raddoppierà la sua capacità produttiva

Turchia: prezzi del tondo in lieve diminuzione, scambi insoddisfacenti

Turchia: Icdas alza nuovamente i prezzi del tondo