Turchia: ancora calma piatta sul mercato del tondo

venerdì, 10 maggio 2019 11:23:12 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La domanda di tondo per cemento armato continua a non dare cenni di ripresa in Turchia: i compratori restano in attesa dal momento che non riescono a prevedere l’evoluzione del tasso di cambio tra la lira turca e il dollaro statunitense.

Ieri 9 maggio, il produttore turco Izmir Demir Celik ha aggiornato il proprio listino comunicando un prezzo di 2.966 TRY/t (475 $/t) franco produttore (IVA esclusa), in aumento di 42 TRY/t rispetto ai livelli precedenti. Allo stesso tempo, Icdas ha mantenuto un prezzo di 2.960 TRY/t (474 $/t) f.p. Entrambi si riferiscono al tondo da 12-32 mm.

Di seguito sono riportate le quotazioni rilevate ieri 9 maggio in Turchia sul mercato spot:

Regione

Dimensioni

Prezzo (TRY/t)

Prezzo ($/t)

Variaz. prezzo (TRY/t)
rispetto al 07.05.2019

TRY/t

$/t

Marmara

8 mm

2.932

470

 

0

8

Marmara

12 mm

2.915

467

 

0

8

Iskenderun

8 mm

2.847

456

 

0

8

Iskenderun

10 mm

2.835

454

 

0

8

Iskenderun

12 mm

2.822

452

 

0

8

Izmir

8 mm

2.915

467

 

0

8

Izmir

10 mm

2.907

466

 

0

7

Izmir

12 mm

2.898

464

 

0

8

Karabuk

8 mm

2.881

462

 

0

7

Karabuk

12 mm

2.864

459

 

0

8

Prezzi franco magazzino, IVA esclusa.

1 $ = 6,24 TRY (09.05.2019)


Ultimi articoli collegati

Tubi, prezzi cinesi stabili ma la domanda non migliora

Coils a caldo, ancora scarsamente competitive le offerte dall'India

Coils a caldo, prezzi stabili in Italia mentre continuano a crescere nel Nord Europa

ArcelorMittal Kryviy Rih avvia i test a caldo presso la nuova colata continua

Ricavi in calo per China Steel Corporation a gennaio