Stati Uniti, tondo: il mercato delle importazioni è meno attivo del previsto

giovedì, 02 novembre 2023 09:31:09 (GMT+3)   |   San Diego
       

Ora che gli ordini attuali di tondo d’importazione statunitense sono ben oltre il primo trimestre del 2024 – storicamente una stagione di scorte molto intensa – le fonti si dicono sorprese che l’attività di importazione non sia più robusta. A quanto pare, gli acquirenti continuano a rifornirsi di gran parte del materiale dalle acciaierie nazionali, anche se questa tendenza potrebbe cambiare se i prezzi del tondo statunitense iniziassero a salire dopo un lungo periodo di stabilità.

Per il momento, le fonti hanno riferito che le offerte di tondo importato dagli Stati Uniti sono rimaste invariate su base settimanale, con offerte dall’Algeria e dall’Egitto che si sono mosse ancora tra i 36,50 e i 37,50 $/cwt (805-827 $/t) DDP a porti del Golfo USA. Anche le offerte di tondo di importazione dal Messico sono rimaste stabili questa settimana a 37,50-38,50 $/cwt (827-849 $/t) DDP Houston.


Articolo precedente

Turchia, lunghi: prezzi export più morbidi, le acciaierie tentano di stimolare le vendite

22 mag | Lunghi e billette

Turchia, Kardemir rivede il prezzo del tondo

22 mag | Lunghi e billette

Cina, produzione di tondo in calo nel periodo gennaio-aprile

22 mag | Notizie

Turchia: a Iskenderun aumenta il prezzo del tondo

22 mag | Lunghi e billette

Brasile, tondo: stabile il prezzo export da quattro settimane

20 mag | Lunghi e billette

Turchia: l’industria siderurgica si adatta parzialmente alle nuove condizioni, prospettive incerte

20 mag | Notizie

Tondo, Asia: stabili i prezzi, migliorano le prospettive grazie alla Cina

20 mag | Lunghi e billette

Turchia: acciaieria di Iskenderun rivede il prezzo del tondo nel fine settimana

17 mag | Lunghi e billette

Stabile la situazione nel mercato dei lunghi dell’Europa meridionale, si escludono nuovi cali

17 mag | Lunghi e billette

Messico: crolla il consumo di tondo, -36% a marzo

17 mag | Notizie