Italia: prezzo del tondo sotto i 450 €/t

giovedì, 30 settembre 2021 12:52:46 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il prezzo del tondo per cemento armato in Italia ha fatto registrare un ulteriore arretramento nell'ultima settimana, a causa sia della debolezza della domanda sia del forte calo del rottame. Da 450-470 €/t base partenza si è passati a 450 €/t e livelli inferiori: una fonte ha affermato che «il 440 €/t è già possibile qualora si ordinino quantitativi minimamente interessanti» e che «la clientela sta comprando con il contagocce nel timore di ulteriori ribassi, possibili ma non certi». Una descrizione della situazione che ha trovato conferma nelle parole di un produttore: «Le vendite scarseggiano e non sono compensate dall'export: al momento non registriamo richieste per spedizioni via nave». Le offerte destinate all'estero ammontano a circa 640 €/t FOB, un livello di prezzo che la maggior parte dei compratori non è disposta ad accettare in questo momento: per esempio, gli algerini, secondo un trader, starebbero chiedendo prezzi inferiori ai 600 €/t FOB. 

Stefano Gennari


Articolo precedente

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina: in aumento la produzione giornaliera di acciaio a metà novembre

23 nov | Notizie

Usa: export di tondo in calo a settembre

22 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie

Romania, prodotti lunghi: prezzi locali stabili nonostante la pressione al ribasso dell’import

17 nov | Lunghi e billette