Volkswagen, sospeso temporaneamente il progetto in Turchia

martedì, 15 ottobre 2019 16:03:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Volkswagen ha recentemente annunciato il rinvio della decisione finale sulla costruzione del nuovo impianto di produzione in Turchia previsto inizialmente per i primi mesi del 2020. Tra le principali motivazioni, le operazioni militari turche in Siria e la reazione degli Stati Uniti. «Stiamo monitorando la situazione con grande preoccupazione», ha commentato un portavoce della casa automobilistica.

Ad inizio ottobre la società tedesca pareva determinata a procedere con il progetto da 1,09 miliardi di dollari relativo alla costruzione di un impianto destinato alla produzione annua di 300.000 veicoli nella città turca di Manisa. La mancata costruzione dell’impianto significherebbe la perdita dell’opportunità di un aumento della domanda di acciai piani in Turchia.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia