USA: margini antidumping e compensativi definitivi sulle ruote in acciaio cinesi

martedì, 26 marzo 2019 12:13:59 (GMT+3)   |   San Diego
       

Il Dipartimento del Commercio statunitense (DOC) ha annunciato i risultati definitivi delle indagini sui dazi compensativi e antidumping applicabili alle importazioni di ruote in acciaio provenienti dalla Cina.

Il DOC, in base ai dati disponibili, ha determinato un’aliquota del dazio antidumping del 231,70% per l’intera Cina. Nessuna società ha dimostrato di avere diritto a un'aliquota separata.

Nell’indagine sui dazi compensativi, il DOC ha assegnato un dazio compensativo del 457,10% a Xiamen Sunrise Wheel Group Co., Ltd. (Xiamen Sunrise), a Zhejiang Jingu Company Limited e a Shanghai Yata Industry Company Limited. Il tasso di sovvenzione finale per tutti gli altri esportatori e produttori cinesi è del 457,10%.

Nelle indagini antidumping e sui dazi compensativi, la parte statunitense ha addotto circostanze critiche riguardo alle importazioni di determinate ruote in acciaio dalla Cina. Riguardo all’indagine antidumping, il DOC ha stabilito che esistono circostanze critiche per tutte le società cinesi (incluse Xiamen Sunrise e Zhejiang Jingu) a causa della loro riluttanza a cooperare.

Nelle indagini sui dazi compensativi, il DOC ha riscontrato che esistono circostanze critiche per Xiamen Sunrise e per Zhejiang Jingu. Il DOC ha verificato che le circostanze critiche non esistono per “tutte le altre” società. Perciò, il Dipartimento incaricherà il CBP di imporre misure retroattive provvisorie sull’import di ruote in acciaio dalla Cina, a seconda dei casi, effettive 90 giorni prima della pubblicazione della determinazione preliminare nel Registro Federale.

I richiedenti la procedura in corso sono Accuride Corporation (Evansville, Indiana) e Maxion Wheels Akron LLC (Akron, Ohio). Nel 2017, le importazioni di determinate ruote in acciaio provenienti dalla Cina sono state valutate in circa 388 milioni di dollari.

Le ruote in acciaio oggetto di questa indagine sono attualmente classificabili nella Harmonized Tariff Schedule of the United States (HTSUS) alle sottovoci 8708.70.4530, 8708.70.4560, 8708.70.6030, 8708.70.6060, 8716.90.5045 e 8716.90.5059. Altre ruote da strada in acciaio sono invece classificabili alle sottovoci HTSUS 4011.20.1015, 4011.20.5020, e 8708.99.4850. 

Le determinazioni finali dell’ITC sono previste entro il 6 maggio 2019. Se esse stabiliranno che le importazioni di ruote in acciaio dalla Cina danneggiano o minacciano di danneggiare materialmente l’industria domestica, il DOC emetterà dazi antidumping e compensativi. Se le determinazioni saranno negative, le indagini verranno chiuse.


Ultimi articoli collegati

USA: avviata indagine sulle importazioni di vanadio

USA: risultati finali delle indagini sulle graffette a filo fine provenienti dalla Cina

USA: dazi provvisori su blocchi in acciaio forgiato provenienti da Italia e altri tre paesi

USA: proseguono le indagini sulle importazioni di bombole in acciaio dalla Cina

USA: confermato il dazio sul silicio metallico proveniente dalla Russia