USA: importazioni di lamiere in coils in aumento ad aprile

lunedì, 07 giugno 2021 09:56:43 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati del Dipartimento di Commercio degli Stati Uniti, nel mese di aprile di quest'anno le importazioni negli USA di lamiere in coils sono ammontate a 104.694 tonnellate, dato in crescita del 35,1% rispetto al mese di marzo e del 60,4% rispetto ad aprile 2020. In valore, l'import è ammontato a 102,4 milioni di dollari, rispetto ai 65,4 milioni del mese precedente e ai 41 milioni di aprile 2020.

La maggior parte delle lamiere in coils importate negli USA ha avuto per provenienza il Canada: 65.851 tonnellate, rispetto alle 35.586 tonnellate di marzo e alle 38.586 tonnellate di aprile 2020. Altre fonti di rilievo sono state la Corea del Sud con 18.559 tonnellate, la Svezia con 4.224 t, la Germania con 3.401 t e la Turchia con 1.763 t.


Articolo precedente

Lamiere, Brasile: export in forte aumento a maggio

23 giu | Notizie

Outokumpu: centro servizi lamiere in Italia, a Castelleone

22 giu | Notizie

Lamiere a misura, importazioni Usa in aumento ad aprile

21 giu | Notizie

Cina, calo drastico dei prezzi delle lamiere d'acciaio

20 giu | Piani e bramme

Cina, lamiere di acciaio: export in rialzo a maggio

20 giu | Notizie

Turchia, lamiere: i fondamentali deboli spingono al ribasso dei prezzi

17 giu | Piani e bramme

USA, esportazioni di lamiere in coils in aumento ad aprile

17 giu | Notizie

Usa, lamiere tagliate a misura: esportazioni in calo ad aprile

14 giu | Notizie

Cina, lamiere: prezzi in lieve diminuzione

13 giu | Piani e bramme

Cina, acciai piani: Baosteel mantiene stabili i prezzi a luglio

13 giu | Piani e bramme