USA: importazioni di acciaio a +2,7% a luglio

mercoledì, 01 settembre 2021 11:18:57 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati provvisori diffusi dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, a luglio di quest'anno gli USA hanno importato in totale 2.732.521 tonnellate di acciaio, in aumento del 2,7% rispetto a giugno. Su base annua, si rileva un aumento dell’11,2%. In valore, l'import è ammontato a 3,1 miliardi di dollari, rispetto ai 2,84 miliardi di giugno e agli 1,72 miliardi di luglio 2020. 

Le principali fonti di acciaio per gli Stati Uniti a luglio sono state il Canada con 594.500 t, il Brasile con 413.306 t, il Messico con 349.343 t, la Corea del Sud con 265.573 t e la Russia con 210.539 t.

Di seguito un riepilogo delle importazioni per singola categoria di prodotto.

Prodotto

Lug 2021

Giu 2021

Var. %

Lug 2020

Var. %

semilavorati

749.529

727.181

0,03

1.151.237

-0,35

piani

1.059.331

1.002.964

0,06

670.659

0,58

lunghi

406.965

438.749

-0,07

307.901

0,32

tubi

334.885

354.152

-0,05

229.392

0,46

Secondo quanto comunicato dall'American Iron and Steel Institute (AISI), a luglio la quota di mercato delle importazioni di acciaio degli Stati Uniti è stata del 21%, rispetto al 21% del mese precedente e al 20% di un anno prima.


Ultimi articoli collegati

USA, import di barre finite a freddo: l’Italia tra le fonti principali

USA: importazioni di laminati mercantili a -20,3% ad agosto

USA, import di lamiere a misura in calo ad agosto

USA: importazioni di tubi meccanici a +13,8% ad agosto

USA: import di tubi standard in leggero aumento ad agosto