UE: crescita delle immatricolazioni di veicoli commerciali a febbraio

mercoledì, 24 marzo 2021 13:10:19 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto comunicato da ACEA (l'associazione europea dei costruttori di auto), nel mese di febbraio 2021 le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'Unione europea sono ammontate a 156.444 unità, registrando un aumento dell'1,2% su base annua, dopo il -1,2% registrato a gennaio. 

La domanda è stata trainata principalmente dai paesi dell'Europa Centrale (+17,2%), poiché nei mercati dell'Europa Occidentale le registrazioni hanno subito contrazioni (fatta eccezione per l'Italia che ha segnato un +10,1%). 

Nei primi due mesi del 2020, le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'UE hanno totalizzato circa 297.651 unità (-3,3% su base annua). Prendendo in considerazione i quattro mercati principali, la Spagna ha registrato il calo più marcato (-22%), seguita dalla Germania (-9,6%) e dalla Francia (-0,2%). Nel periodo in oggetto, l'Italia è stato l’unico dei mercati principali a segnare una crescita su base annua (+1,9%).  

Daniel Bettelli


Ultimi articoli collegati

UE: crescita delle immatricolazioni a marzo

Veicoli commerciali, a marzo in Italia ancora segno positivo per le immatricolazioni

AIC: ordini da Acciaierie Venete, Ferriera Alto Milanese e Siderúrgica Sevillana

Italia: boom di immatricolazioni a marzo, ma il confronto è col periodo del primo lockdown

Italia: associazioni auto rivolgono al governo proposte per il rilancio