Perù: Aceros Arequipa ottiene prestito per la costruzione di un nuovo forno elettrico

mercoledì, 21 novembre 2018 12:41:42 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Il produttore siderurgico peruviano Aceros Arequipa ha ottenuto un prestito di 180 milioni di dollari da Banco de Credito del Peru (BCP) per la costruzione di un nuovo forno ad arco elettrico (EAF) presso lo stabilimento di Pisco.

SteelOrbis aveva annunciato il piano già a maggio 2016. Più recentemente, a gennaio 2018, Aceros Arequipa aveva confermato l’investimento, tuttavia il prestito è stato siglato soltanto a fine ottobre.

Aceros Arequipa ha dichiarato che il prestito da 180 milioni di dollari è stato suddiviso in due contratti di leasing, uno da 101,7 milioni di dollari, per finanziare i lavori di costruzione civile, e un’altra linea di credito da 78,2 milioni di dollari. Il prestito da 101,7 milioni di dollari ha un mandato di 10 anni e un periodo di grazia di 84 mesi, mentre quello da 78,2 milioni di dollari ha un mandato di 7 anni e un periodo di grazia di 36 mesi. I due contratti sono stati firmati sia in valuta locale (PEN) che in dollari statunitensi (USD).


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane