Minyuan I&S ordina a Danieli un nuovo laminatoio

venerdì, 28 giugno 2019 16:00:13 (GMT+3)   |   Brescia
       

Il produttore siderurgico cinese Minyuan I&S Group ha commissionato a Danieli un nuovo laminatoio a barre per il suo impianto di Shandong. Il nuovo laminatoio ad alta velocità permetterà la produzione di tondo per cemento armato con uno spessore tra i 12 e i 40 mm.

Non è stato fornito alcun dettaglio sulle tempistiche di realizzazione e sul valore dell'ordine che tuttavia pare essere di media dimensione.

Negli ultimi mesi Danieli ha ampliato considerevolmente il proprio portafoglio ordini internazionale, dopo che la peruviana Arequipa ha richiesto l’installazione di due nuovi impianti di fresatura e la vietnamita Pomina Steel Corporation ha ordinato nuove apparecchiature elettriche e di automazione. Inoltre, il produttore italiano di impianti ha ricevute commesse da USA, Cina, Turchia, Russia e Australia.


Ultimi articoli collegati

Coils zincati a caldo, gli esportatori indiani potrebbero ridurre i prezzi

Stabili i prezzi dei tubi con origine Cina

USA: sul mercato del tondo prevale il pessimismo

CSN, rinviato a ottobre il riavvio dell’altoforno

Rottame, i prezzi scendono al di sotto dei 230 $/t CFR Turchia