Shagang Group, ordinate due smerigliatrici per billette a Danieli

giovedì, 25 luglio 2019 16:16:33 (GMT+3)   |   Brescia
       

Il gruppo friulano Danieli fornirà due smerigliatrici per billette in acciaio speciale al produttore siderurgico cinese Shagang Group. La tecnologia Danieli Centro Maskin HiGrind garantisce le tolleranze più rigorose e una migliore qualità della superficie.

I due nuovi impianti avranno una capacità di produzione di 100.000 tonnellate annue di billette da 140 e 150 mm con una lunghezza fino a 16 metri, in grado di soddisfare requisiti molto elevati in termini di rugosità superficiale e qualità complessiva.

Le smerigliatrici saranno prodotte da Danieli China a Changsu, che fornirà anche tutte le attrezzature di movimentazione, l'idraulica e le attrezzature di filtraggio secondarie. Impianto elettrico e automazione saranno forniti da Danieli Automation.

La tecnologia HiGrind è la più avanzata per il controllo della tolleranza della profondità di smerigliatura e della qualità complessiva. Garantisce una produzione elevata, una resa maggiore e una riduzione dei costi operativi complessivi.


Ultimi articoli collegati

Ex Ilva, due le date per l'uscita di ArcelorMittal

Taiwan: crescono i prezzi dei coils a freddo e lamiere

India: ancora in aumento i prezzi della vergella

Stabili i prezzi del rottame a Taiwan

ThyssenKrupp Elevator, due i principali offerenti