MIIT: l'output cinese di coke metallurgico raggiungerà 430 milioni di tonnellate nel 2018

venerdì, 30 novembre 2018 13:23:33 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto dichiarato dal ministero dell'industria e delle tecnologie dell'informazione cinese (MIIT), l’industria di cokefazione in Cina ha registrato un’ottima crescita dall’inizio dell’anno, grazie ad un’importante riforma dal lato dell’offerta.

Nel periodo gennaio-ottobre, la produzione di coke metallurgico in Cina è ammontata a 359,53 milioni di tonnellate, dato in calo dell’1,0% su base annua. È previsto che l’output di coke relativo all’intero 2018 raggiunga i 430 milioni di tonnellate.

Allo stesso tempo, nei primi dieci mesi dell’anno, il prezzo medio del coke di seconda scelta in Cina si è attestato a 2.047 RMB/t (295,0 $/t), il 13,2% in più su base annua, indicando che la riforma dal lato dell’offerta nell’industria del coke ha esercitato un’influenza positiva sui prezzi della materia prima.

Inoltre, sempre nel periodo da gennaio a ottobre, le esportazioni di coke sono ammontate a 7,76 milioni di tonnellate, aumentando del 27,6% su base annua, raggiungendo un valore di 15,25 miliardi di yuan (2,2 miliardi di dollari), quest’ultimo in aumento del 41,87% rispetto allo stesso periodo del 2017. Per quanto riguarda l’intero 2018, si prevede che le esportazioni cinesi di coke raggiungeranno i 9,0 milioni di tonnellate.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane