Importazioni di vergella negli USA in crescita tra dicembre e gennaio

mercoledì, 11 marzo 2020 12:34:20 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo i dati ufficiali nel mese di gennaio le importazioni di vergella negli USA sono state pari a 63.717 tonnellate, in aumento del 65,7% rispetto a dicembre ma in calo del 46,9% rispetto a gennaio 2019. A queste importazioni è corrisposto un valore di 44 milioni di dollari, rispetto ai 27,4 milioni di dollari del mese precedente e agli 87,7 milioni di dollari dello stesso mese del 2019.

La maggior parte dei volumi è stata importata dal Canada con 29.584 tonnellate, rispetto alle 22.102 tonnellate di dicembre e alle 26.486 tonnellate di gennaio 2019. Altre fonti di rilievo sono state il Brasile con 14.962 tonnellate, il Giappone con 10.660 tonnellate, la Corea con 5.645 tonnellate e la Germania con 2.003 tonnellate.


Ultimi articoli collegati

USA: export di barre finite a freddo in crescita a settembre su base annua

USA: importazioni di acciaio in crescita a ottobre

USA: export di tondo in crescita a settembre su base annua

USA: importazioni di vergella in calo tra agosto e settembre

In calo le importazioni di tondo negli USA a settembre