Export USA di lamiere in coils in diminuzione a febbraio

lunedì, 19 aprile 2021 17:33:21 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo gli ultimi dati del Dipartimento del Commercio USA, nel mese di febbraio le esportazioni di lamiere in coils dagli Stati Uniti sono ammontate a 36.395 tonnellate, dato in diminuzione del 15,4% rispetto a gennaio e del 6,9% rispetto a febbraio 2020. In valore, l’export è ammontato a 33,5 milioni di dollari, rispetto ai 37,9 milioni del mese precedente e ai 31,5 milioni di febbraio 2020.

La maggior parte delle lamiere in coils è stata esportata dagli USA in Messico con 28.348 tonnellate, rispetto alle 32.265 tonnellate di gennaio e alle 30.482 tonnellate di febbraio 2020. Altra destinazione di rilievo è stata il Canada con 7.367 tonnellate.


Articolo precedente

Lamiere, Brasile: export in forte aumento a maggio

23 giu | Notizie

Outokumpu: centro servizi lamiere in Italia, a Castelleone

22 giu | Notizie

Lamiere a misura, importazioni Usa in aumento ad aprile

21 giu | Notizie

Cina, calo drastico dei prezzi delle lamiere d'acciaio

20 giu | Piani e bramme

Cina, lamiere di acciaio: export in rialzo a maggio

20 giu | Notizie

Turchia, lamiere: i fondamentali deboli spingono al ribasso dei prezzi

17 giu | Piani e bramme

USA, esportazioni di lamiere in coils in aumento ad aprile

17 giu | Notizie

Usa, lamiere tagliate a misura: esportazioni in calo ad aprile

14 giu | Notizie

Cina, lamiere: prezzi in lieve diminuzione

13 giu | Piani e bramme

Cina, acciai piani: Baosteel mantiene stabili i prezzi a luglio

13 giu | Piani e bramme