Evraz investe in misure ambientali nella divisione Urali

martedì, 05 ottobre 2021 12:43:05 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il gruppo russo Evraz prevede di investire 15 miliardi di rubli (206,56 milioni di dollari) nell'attuazione di misure di protezione ambientale nella sua divisione negli Urali.
Evraz ha adottato una strategia ambientale con durata fino al 2030 che si concentra sulla riduzione dell'impronta di carbonio e sul riciclaggio dei rifiuti.

La società stanzierà annualmente oltre 2 miliardi di rubli per le suddette misure nella divisione Urali. Nel 2020, questo importo era di 2,3 miliardi di rubli. A seguito della riqualificazione tecnica dell'altoforno n. 6, è stato spento l'altoforno n. 5, pertanto le emissioni di carbonio sono state ridotte di 235 tonnellate all'anno. Il progetto è stato realizzato nell'ambito del programma federale "Clean Air" del progetto nazionale "Ecology".

Nel frattempo, la controllata Evraz NTMK investirà 3,4 miliardi di rubli, anch'essa per l'attuazione di misure ambientali nell'ambito del progetto nazionale "Ecology".


Ultimi articoli collegati

Metalloinvest, contratto con Primetals per un impianto HBI da 600 milioni di dollari

Severstal: in gennaio-settembre produzioni in crescita, vendite di semilavorati quadruplicate

NLMK, avviate le consegne di acciai zincati dotati di un nuovo rivestimento

Russia: BMK fornisce fili per molle per la costruzione di autostrade federali

Russia: nuovo accordo tra TMK e Sakhalin Energy