Colombia: dai produttori locali richiesta indagine sulle importazioni di tondo

mercoledì, 05 dicembre 2018 13:48:20 (GMT+3)   |   San Paolo
       

SteelOrbis ha appreso che i produttori siderurgici colombiani Acerias Paz del Rio (del gruppo Votorantim), Diaco, Ternium Siderurgica de Caldas, Siderurgica Nacional (Sidenal) e Siderurgica del Occidente hanno chiesto al governo locale di avviare un’indagine sulle importazioni di tondo dai paesi con cui la Colombia non ha stretto accordo commerciali.

Secondo un documento governativo, i produttori di acciaio locali avrebbero avanzato la richiesta al governo di imporre dazi di salvaguardia sui prodotti classificati ai codici HS 7213.10.00.00 e 7214.20.00.00. Il governo colombiano a metà novembre aveva esteso il termine per consentire ad altre parti di intervenire. Nonostante non siano stati specificati i paesi coinvolti, il documento governativo afferma che solitamente le importazioni di tondo provengono da Cina e Turchia.

L’importatore colombiano Steckerl Aceros SAS è stato identificato come “parte interessata” nel processo, poiché distribuisce il prodotto in questione. A questo punto, la richiesta dei produttori colombiani è stata ricevuta, ma il governo locale deve ancora determinare se procedere o meno con l’indagine.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane