Cina: secondo il MOC gli attriti tra Cina e USA hanno avuto un impatto limitato sul commercio estero

martedì, 13 novembre 2018 13:12:12 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il ministero del commercio cinese (MOC) ha pubblicato un rapporto sulla situazione del commercio estero cinese del 2018, in cui si afferma che nel periodo da gennaio a settembre la Cina ha fatto progressi mantenendo la stabilità nel commercio estero, e che gli attriti commerciali tra Cina e Stati Uniti hanno influenzato in misura limitata il commercio estero.

In base al rapporto, il commercio estero cinese registrerà una discreta crescita nell’intero 2018, mentre nel quarto trimestre la crescita dell’import e dell’export sarà messa in difficoltà dai livelli elevati registrati nel quarto trimestre dello scorso anno.

Per quanto riguarda il prossimo anno, il rapporto sostiene che la Cina dovrà affrontare una situazione più seria e complicata data da un rallentamento della crescita economica mondiale e dalle minacce derivanti dal protezionismo. Il rapporto invoca inoltre uno sviluppo dell’alta qualità e un alleggerimento del carico per le imprese esportatrici.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane