Cina: scorte di acciai finiti in calo a novembre

venerdì, 30 novembre 2018 12:11:56 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Secondo quanto riferito dalla China Iron and Steel Association (CISA), al 29 novembre 2018 le scorte dei cinque principali prodotti siderurgici cinesi ammontavano a 8,6 milioni di tonnellate, dato in calo di 800.000 tonnellate o dell’8,5% su base mensile.

Nello specifico, le scorte di acciai laminati a caldo (HRC), di acciai laminati a freddo (CRC), di lamiera media comune, di vergella e di tondo per cemento armato sono ammontate rispettivamente a 1,99 milioni di tonnellate (+1,7%), 1,82 milioni di tonnellate (-2,6%), 1,20 milioni di tonnellate (+8,2%), 0,9 milioni di tonnellate (-14,8%) e 2,69 milioni di tonnellate (-21,1%).


Ultimi articoli collegati

Prezzi del tondo stabili in Turchia

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo