Cina: previsto un incremento del consumo apparente di acciaio inox

venerdì, 30 ottobre 2020 16:05:00 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Quest'anno in Cina la produzione di acciaio grezzo inossidabile crescerà del 2,1%, raggiungendo 30 milioni di tonnellate. Allo stesso tempo, il consumo apparente di acciaio inox aumenterà del 6,4%, a 25,5 milioni di tonnellate. Questa è la previsione fornita recentemente da Gao Jianbin, presidente dello Stainless Steel Council dell'Associazione cinese delle Imprese degli acciai speciali.

Jianbin ha affermato che la produzione di acciaio grezzo inossidabile e il consumo apparente di acciaio inossidabile sono ammontati rispettivamente a 6,08 milioni di tonnellate e 7,88 milioni di tonnellate nel primo trimestre e a 7,88 milioni di tonnellate e 6,76 milioni di tonnellate nel secondo trimestre. Nei primi nove mesi dell’anno, la Cina ha importato 1,1 milioni di tonnellate di acciaio inox (+24,3%), mentre l’export è ammontato a 2,37 milioni di tonnellate (-12,4%).


Ultimi articoli collegati

Cina, stop agli stimoli per l'export di acciaio

Coils inox, in rialzo le offerte dalla Cina

Cina: prezzi dell'acciaio in calo a giugno, previsto un miglioramento a luglio

Minerale ferroso, produzione cinese in aumento nel primo semestre

Cina: prezzi dell'inox prevalentemente invariati