Cina: lo Jiangsu impone misure d’emergenza contro l’inquinamento atmosferico

mercoledì, 28 novembre 2018 13:04:59 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo della provincia cinese dello Jiangsu ha imposto misure d’emergenza per ridurre le emissioni a causa dell’intenso inquinamento atmosferico. Le misure entreranno in vigore dalle 20:00 del 26 novembre e saranno effettive fino a data da destinarsi.

Le misure di emergenza per la riduzione delle emissioni includono l’arresto della produzione di 4.000 imprese industriali, l’arresto della costruzione di 4.800 siti di costruzione, la sospensione del trasporto di materiali, la sospensione delle operazioni di demolizione a cielo aperto, di esplosioni, di frantumazione e di betonaggio, e la sospensione delle operazioni di trasporto presso i porti.


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia