Cina: la città di Xuzhou attua misure d'emergenza contro l'inquinamento atmosferico

mercoledì, 12 dicembre 2018 13:57:34 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Il governo municipale di Xuzhou, nella provincia cinese dello Jiangsu, ha annunciato che a causa del previsto aumento dell’inquinamento atmosferico, ha deciso di attuare misure d’emergenza che rimarranno in vigore dalle 20:00 del 10 dicembre fino a data da destinarsi.

In particolare, sarà sospeso il trasporto di materiale per le industrie dell’acciaio, delle costruzioni, del carbone da coke, delle fonderie, della produzione energetica, chimica e mineraria. Allo stesso tempo, saranno interrotte le operazioni di trasporto che comportano la raccolta e la distribuzione presso le strutture portuali, così come le attività di demolizione all'aperto, di detonazione, di estrazione, di frantumazione e di betonaggio.


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane