Cina: in diminuzione le scorte dei cinque principali prodotti finiti

mercoledì, 24 marzo 2021 17:39:57 (GMT+3)   |   Shanghai
       

Al 20 marzo, secondo i dati ufficiali, le scorte dei cinque principali prodotti siderurgici in venti città della Cina sono ammontate a 17,28 milioni di tonnellate. Il dato è risultato in calo di 0,49 milioni di tonnellate o del 2,8% rispetto al 10 marzo.

Nello specifico, il 20 marzo le scorte di coils laminati a caldo (HRC), coils a freddo (CRC), lamiere medie comuni, vergella e tondo per cemento armato sono ammontate rispettivamente a 1,86 milioni di tonnellate (-6,1%), 1,28 milioni di tonnellate (-5,7%), 1,15 milioni di tonnellate (-3,5%), 3,35 milioni di tonnellate (-2%) e 9,64 milioni di tonnellate (+7%). Tutte le variazioni sono calcolate rispetto al 10 marzo.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, crescono le importazioni cinesi nei primi tre mesi

Crescono le importazioni cinesi di acciaio in gennaio-marzo

Cina: in diminuzione le scorte dei cinque principali prodotti finiti 

Cina: forte crescita degli utili dei produttori siderurgici in gennaio-febbraio

Crescono le scorte di minerale ferroso nei porti cinesi