Carbone, nello Shandong dal 2018 eliminati 28 milioni ton di capacità

giovedì, 11 novembre 2021 13:56:40 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La provincia cinese dello Shandong ha annunciato che nel proprio territorio è stata eliminata dal 2018 una capacità produttiva di carbone pari a 28 milioni di tonnellate. Allo stesso tempo, le capacità produttive riferite ad acciaio grezzo e coking coal sono state ridotte rispettivamente di 12,28 e 15,06 milioni di tonnellate.

Le autorità dello Shandong hanno comunicato inoltre che il consumo di carbone nella provincia verrà ridotto del 6% entro il 2023. 


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, scorte a +0,66% nei porti cinesi

Cina, crolla l'export di lamiere di acciaio da settembre a ottobre

Cina, output di HRC: la crescita rallenta a gennaio-ottobre

Cina: produzione di carbone a +4% a gennaio-ottobre 

Cina: output industriale del settore siderurgico in crescita a gennaio-ottobre 2021