Canada apre indagine antidumping sugli OCTG importati dall'Austria

giovedì, 08 luglio 2021 12:02:15 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Canada Border Services Agency (CBSA) ha annunciato di aver avviato un'indagine antidumping (AD) per determinare se alcuni prodotti OCTG provenienti dall'Austria vengano venduti o meno a prezzi sleali in Canada.

L'indagine è il risultato di una denuncia presentata da Algoma Tubes Inc., Prudential Steel ULC, Tenaris Global Services Inc. e Hydril Canadian Company LP.

La CBSA annuncerà una decisione preliminare sulla questione entro 90 giorni e a quel punto potranno essere applicati dazi provvisori.

I prodotti oggetto dell'indagine sono classificati con i codici doganali 7304.29.00.11, 7304.29.00.19, 7304.29.00.21, 7304.29.00.29, 7304.29.00.31, 7304.29.00.39, 7304.29.00.41, 7304.29.00.49, 7304.29.00.51, 7304.29.00.59, 7304.29.00.61, 7304.29.00.69, 7304.29.00.71, 7304.29.00.79, 7306.29.00.11, 7306.29.00.19, 7306.29.00.21, 7306.29.00.31, 7306.29.00.29, 7306.29.00.39, 7306.29.00.61 e 7306.29.00.69.


Ultimi articoli collegati

USA: risultati finali del riesame dei dazi compensativi contro il tondo turco

USA-UE: proposti contingenti tariffari al posto della 232

Liberty Steel investe in una nuova linea di rivestimento per tubi in Romania

Ucraina avvia indagine antiduming sui tubi ss trafilati e laminati a freddo cinesi

Francia: import/export di acciaio ancora in crescita in gennaio-luglio