BHP Billiton sigla memorandum d'intesa con HBIS per ridurre le emissioni

lunedì, 08 marzo 2021 17:18:51 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore minerario australiano BHP Billiton ha annunciato di aver firmato un memorandum d'intesa (MoU) con il produttore siderurgico cinese HBIS Company Limited – controllata del colosso siderurgico Hebei Iron and Steel Group e importante acquirente del minerale ferroso di BHP – per investire 15 milioni di dollari e studiare congiuntamente tecniche e modalità per ridurre le emissioni di gas serra.

La partnership sarà triennale e sarà finanziata nell'ambito del "Programma di investimenti per il clima" da 400 milioni di dollari di BHP. Si concentrerà su tre aree principali: gli impianti DRI, il riciclaggio e il riutilizzo dei rifiuti siderurgici e il ruolo dei lump di minerale ferroso nel ridurre le emissioni di carbonio nella produzione di acciaio. Con la partnership, le società avanzeranno verso i loro obiettivi di cambiamento climatico e aiuteranno la Cina a diventare "carbon neutral" entro il 2060.

BHP Billton ha collaborato anche con la Cinese China Baowu Group e con la giapponese JFE Steel nel valutare come ridurre le emissioni generate dalla produzione di acciaio.


Ultimi articoli collegati

Australia conferma dazi sull'import di tondo dalla Cina

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 13 aprile

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 9 aprile

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 5 aprile

Minerale di ferro, prezzi CFR Cina – 24 marzo