Auto, a dicembre nell'Ue immatricolazioni a -22,8%

martedì, 18 gennaio 2022 17:34:38 (GMT+3)   |   Brescia
       

A dicembre dell'anno appena concluso, le immatricolazioni di autovetture nell'Unione europea sono diminuite del 22,8% su base annua, a 795.295 unità, segnando il sesto mese consecutivo di calo. Lo ha comunicato Acea, Associazione europea dei produttori di automobili.

La maggior parte dei mercati dell'area ha subito cali a doppia cifra, compresi i quattro principali: Italia (-27,5%), Germania (-26,9%), Spagna (-18,7%) e Francia (-15,1%). Gli unici mercati in espansione sono stati Bulgaria, Croazia, Lettonia e Slovenia.

Complessivamente nel 2021 le vendite di nuove auto nell'Ue sono diminuite del 2,4% a 9,7 milioni di unità, nonostante la base di confronto record del 2020.


Articolo precedente

Auto, in Italia nuovo crollo delle immatricolazioni ad aprile

Veicoli commerciali, immatricolazioni in calo in Europa a marzo

Auto, nell'Ue immatricolazioni in forte calo a marzo

Germania: la guerra in Ucraina impatta sulle forniture di componenti per auto

Veicoli commerciali, febbraio ancora in negativo in Europa

Il gruppo francese Reunalt ferma le attività in Russia

Immatricolazioni auto in Italia: -22,6% a febbraio

Crisi dei chip, Bosch aumenterà la produzione a Reutlingen

Immatricolazioni auto, in Europa a gennaio settimo calo consecutivo

Eurofer, produzione di veicoli in ripresa del 10,3% nel 2022

Gruppo BMW, da Salzgitter acciaio a basso carbonio a partire dal 2026