A marzo export di vergella in crescita negli Stati Uniti

giovedì, 06 giugno 2019 14:59:46 (GMT+3)   |   San Diego
       

Le esportazioni statunitensi di vergella nel mese di marzo sono state pari a 3.639 tonnellate, in calo del 25,5% rispetto a febbraio e del 56,8% su base annua. Il valore generato da queste esportazioni ha raggiunto i 3,5 milioni di dollari, rispetto ai 4,8 milioni del mese precedente e ai 7,7 milioni di marzo 2018.

La maggior parte della vergella è stata spedita in Canada, con 2.447 tonnellate, rispetto alle 3.439 tonnellate di febbraio ed alle 5.816 tonnellate dello stesso mese del 2018. Altra destinazione di rilievo è stata il Messico con 1.003 tonnellate. Non ci sono state altre destinazioni che abbiano superato le 1.000 tonnellate di vergella.


Ultimi articoli collegati

USA: confermati i dazi sulla vergella proveniente da cinque paesi

Export USA di filo trafilato in calo a maggio

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in calo a maggio

Import statunitense di barre laminate a caldo in calo a maggio

Importazioni di vergella in crescita negli USA a maggio