USA: prezzi del rottame prevalentemente invariati a luglio

lunedì, 09 luglio 2018 12:14:17 (GMT+3)   |   San Diego
       

Questo mese negli Stati Uniti i prezzi del rottame hanno seguito l’andamento previsto, restando nella maggior parte dei casi stabili rispetto al mese precedente, e crescendo leggermente nel caso dei lamierini. Secondo quanto riferito da un grosso commerciante di rottame della Pennsylvania, "l'opinione sulla direzione del mercato è stata unanime e ha permesso rapide negoziazioni". Questa circostanza è stata interpretata anche come un segnale del fatto che le acciaierie locali, in un periodo caratterizzato da un elevato sfruttamento della capacità produttiva, sono ancora preoccupate di ricevere rottame in tempi congrui.

Va sottolineato che il prezzo del frantumato è diminuito leggermente rispetto al mese scorso. "Un grosso commerciante nazionale ha provato a svendere del frantumato riducendo il prezzo di 10 dollari rispetto ai precedenti massimi" ha spiegato un fonte situata nell'Ohio. Inoltre, commercianti delle zone del Mississippi hanno attribuito il lieve calo al fatto che i prezzi recentemente erano più alti negli stati del sud del paese rispetto a quelli rilevati nel Midwest. Ad ogni modo, la lieve correzione non sembra segnalare nessun drastico cambio di rotta per il mercato USA del rottame.

Ohio/Pennsylvania

Prezzi reso acciaieria

Luglio
Prezzo ($/t)

Giugno
Prezzo ($/t)

Variaz. prezzo ($/t)

HMS I

351-366

351-366

0

Frantumato

381-391

386-391

-5

Lamierino

427-437

417-427

+10

P&S

376-381

376-381

0


Ultimi articoli collegati

USA: prezzi del rottame in rialzo anche a ottobre

Export statunitense di rottame in calo a luglio

USA: prezzi del rottame in forte aumento nella valle dell'Ohio

USA: confermato il trend rialzista dei prezzi del rottame

Rottame, prime conferme di un trend rialzista nel mercato USA