Rottame, prezzi sotto pressione in Turchia

martedì, 30 aprile 2019 17:24:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, numerosi fornitori di rottame stanno cercando di chiudere vendite in Turchia, ma la domanda delle acciaierie turche risulta attualmente debole. Per questo motivo, i prezzi stanno subendo una pressione ribassista. 

I prezzi dell'HMS I/II 80:20 proveniente da territori d'oltremare si attestano a 303-305 $/t CFR Turchia, tuttavia le fonti interpellate si aspettano che questi scendano a un livello di 300 $/t CFR nei prossimi giorni. Nonostante molti fornitori si stiano abituando all'idea di un prezzo simile, gli stessi player potrebbero opporsi alle richieste di prezzi inferiori. 

Nel frattempo, la pressione ribassista sui prezzi di vendita ha influenzato anche i prezzi d'acquisto del rottame sul suolo europeo. I prezzi ai quali i fornitori europei di rottame acquistano il proprio materiale sono scesi di 7-10 euro.


Ultimi articoli collegati

Import statunitense di acciaio in calo del 17,3% nel 2019

USA: mercato degli OCTG in lieve ribasso, negative le previsioni sul prezzo del petrolio

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio