Rottame, nuovo scambio in Turchia al prezzo di 501 $/t CFR

mercoledì, 09 giugno 2021 10:01:35 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Ieri 8 giugno è stato reso noto un nuovo scambio di rottame tra Ue e Turchia. Il precedente risaliva alla fine di maggio.

Secondo quanto riferito a SteelOrbis, un'acciaieria della regione turca di Marmara ha ordinato dall'Estonia dell'HMS I/II 80:20 a 501 $/t CFR e del bonus scrap a 511 $/t CFR. La spedizione dovrebbe essere effettuata nella seconda metà di luglio. Prima di questo scambio, era stato stimato per l'HMS I/II 80:20 proveniente dai Paesi baltici un prezzo tra i 505 e i 510 $/t CFR, sulla base del più recente acquisto dal Regno Unito al prezzo di 505 $/t CFR. 

Negli ultimi dieci giorni circa, le acciaierie turche hanno cercato di spingere i prezzi al di sotto dei 500 $/t CFR, mentre i fornitori sono stati restii a concedere riduzioni. Ciononostante, ora acquirenti e venditori sembrano aver raggiunto un compromesso e pertanto si potrebbero registrare ulteriori transazioni nei prossimi giorni. 

SteelOrbis ha appreso inoltre di uno scambio tra un fornitore bulgaro e un acquirente della regione di Marmara al prezzo di 465 $/t CFR. Tuttavia, alcune fonti hanno affermato che il carico non è costituito da HMS I/II 80:20, bensì da bonus scrap, poiché per il rottame proveniente da regioni vicine i compratori turchi stanno chiedendo un prezzo tra i 450 e i 460 $/t CFR. Nel frattempo, alcuni fornitori russi sono propensi a vendere HMS I/II 85:15 o 90:10 a 470-475 $/t CFR prima che in Russia entri in vigore il dazio di 70 €/t sulle esportazioni di rottame. Attualmente le richieste degli acquirenti turchi si attestano attorno ai 470 $/t CFR. 

Infine, dopo i rialzi di almeno 50 $/t registrati nel mercato USA del rottame, almeno una fonte si aspetta che i prezzi della materia prima da forno elettrico cresceranno di 30-35 €/t in Europa. La domanda è buone su entrambe le sponde dell'Atlantico, in particolare per il materiale d'alta qualità. 


Articolo precedente

Turchia, import rottame: mercato in rialzo grazie ai nuovi accordi

27 set | Rottame e materie prime

Spagna, UNESID: produzione in calo a luglio

27 set | Notizie

Turchia, poche acciaierie adeguano i prezzi di acquisto del rottame

23 set | Rottame e materie prime

Polonia, leggero calo dei prezzi locali del rottame

23 set | Rottame e materie prime

Stati Uniti, rottame: previsioni ribassiste per il prossimo ciclo di acquisti

23 set | Rottame e materie prime

Italia, rottame: prezzi locali in leggero indebolimento, sentiment misto

22 set | Rottame e materie prime

Rottame, Cina: prezzi locali del rottame tornano ai livelli precedenti

22 set | Rottame e materie prime

Cina, Shagang: ancora tagli ai prezzi d'acquisto del rottame

22 set | Rottame e materie prime

Germania, tendenze diverse nel mercato locale del rottame

22 set | Rottame e materie prime

Rottame: prezzi ancora deboli in Vietnam, il mercato non migliora

21 set | Rottame e materie prime