Rottame, la Corea del Sud ordina HMS I dagli USA

mercoledì, 07 ottobre 2020 10:33:03 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi del rottame sono diminuiti rispetto a settembre nelle vendite dagli Stati Uniti alla Corea del Sud, tuttavia ora stanno mostrando segni di stabilizzazione. Secondo quanto appreso da SteelOrbis, la scorsa settimana 45.000 tonnellate di HMS I sono state vendute a Hyundai Steel al prezzo di 306 $/t CFR. Nella seconda metà di settembre i fornitori avevano chiesto un prezzo pari o superiore ai 315 $/t CFR, ma più recentemente il clima è peggiorato e inoltre i prezzi sono diminuiti in altri paesi asiatici, tra cui il Vietnam. La spedizione delle 45.000 tonnellate è programmata per novembre/inizio dicembre.

Nel frattempo, fonti hanno riferito della vendita di un carico di HMS I/II 80:20 statunitense a un prezzo leggermente inferiore ai 310 $/t CFR Vietnam. Ciononostante, l'informazione non è stata confermata né dal compratore né dal venditore. 

Le offerte d'acquisto per il rottame H2 giapponese sono rimaste allo stesso livello di una settimana fa. Dongkuk Steel ha chiesto un prezzo di 27.000 yen la tonnellata FOB, lo stesso che aveva chiesto Hyundai Steel. «Hyundai per il momento non ha comprato H2 giapponese» ha riferito una fonte. Di conseguenza, il prezzo di riferimento per il materiale in questione è rimasto nel range di 27.000-28.000 yen la tonnellata FOB. 


Ultimi articoli collegati

JFE Steel mette in funzione una nuova colata continua

Inox, il Giappone presenta reclamo al WTO contro i dazi cinesi

Giappone apre indagine antidumping sugli HDG provenienti da Cina e Corea del Sud

Giappone: esportazioni di acciaio in calo ad aprile

Giappone: produzione di acciaio grezzo in calo da marzo ad aprile